martedì 28 aprile 2015

5+1 tips per essere sempre eleganti


L' eleganza sembra una cosa semplice, e lo è, ma nello stesso tempo è anche complicata, determinata da piccoli dettagli che fanno la differenza. L' eleganza è essere femminile senza provocare, essere semplice senza semplificare, avere classe senza che l' outfit sia composto di elementi che "urlano" la loro provvenienza, ad es. attraverso marchi enormi sugli articoli.



Semplicemente perché l' eleganza non si può comprare. Lo dimostrano alcune star che, seppur piene di soldi, fanno spesso delle apparizioni dubbie o addiritura trascurate.
Essere eleganti sembra allora che sia una proprietà innata, ma come ogni talento, richiede conoscenza per poter svilupparsi o addiritura imparare. L' importante è essere se stessi e sentirsi bene nei propri vestiti. Non c'è bisogno di seguire ogni tendenza della moda se qualcosa non ci sta bene o se non contribuisce a creare il risultato desiderato. Ultimo ma non meno importante, indossate sempre capi della taglia giusta!








Ecco allora 5 tips, from head to toes, che possono aiutarci a creare il tanto amato stile chic, ovvero elegante.


1. La cura dei capelli : evidentemente non potete mai uscire spettinate o con i capelli unti (gravi urgenze, che capitano solo una volta nella vita, escluse). Se vi capita ogni tanto di non fare in tempo a lavarli, raccoglierli in un codino o in uno chignon può salvare la situazione. Abitudine che potete ovviamente adottare comunque, perché i capelli raccolti, anche in maniera semplice, sono chic; anzi, meglio una pettinatura semplice di una super complicata che attira troppo l' attenzione, a meno che il vostro obiettivo non sia proprio quello.





2. Il viso : non esagerate con il make-up e il trucco. Il fondotinta ad es. deve servire a coprire eventuali imperfezioni e ad illuminare il viso, ma in modo naturale e senza essere visibile. Se lo è, allora non ha funzionato. Personalmente non amo neanche l' effetto "bambola di porzelana", troppo "perfetto" e innaturale. Per il resto vi basterà applicare un rossetto di un rosso classico, senza truccare o truccando leggermente gli occhi. O il contrario. Ma ricordatevi, che le labbra rosse danno sempre un tocco di eleganza in più.





3. Mani e piedi curati : non c'è molto da dire. Anche senza smalto, le ughie devono essere curate e pulite, le gambe depilate. Se poi volete un look proprio chic, evitate smalti dai colori bizzari, orientatevi per lo più verso quelli classici.






4. Le scarpe : parere personale, la scarpa più elegante in assoluto è la décolleté (senza plateau) nera a punta. Eleganti, ma meno imponenti, le beige-nude, che in compenso snelliscono e allungano la figura.  Se non riuscite o non volete portare le scarpe a tacco alto tutti i giorni (e fate bene) anche una ballerina va benissimo. So che molte donne preferiscono le scarpe con punta arrotondata e detestano quelle appuntite, ma la prossima  volta che vi troverete in un negozio di scarpe, provate a indossarne un paio di scarpe a punta e osservate la vostra figura allo specchio...





5. La borsa : sceglietene una dalla forma classica, preferibilmente nera o beige, di pelle. Che sia griffata o meno non ha importanza, basta che sia di buona qualità.





Extra tip! Il profumo : 2-3 gocce del vostro profumo preferito e siete pronte!


Dove applicare il profumo : dietro alle orecchie, base del collo, parte interna dei gomiti, parte interna dei polsi, parte posteriore delle ginocchia

Spalmate un po' di vaselina sulle aree della pelle dove avete intenzione di applicare il profumo. Così l' essenza durerà più a lungo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...