domenica 5 aprile 2015

Motivo a pois : MUST WEAR!


Il pattern a pois, detto anche polka dots, è stato inventato nel '800, nello stesso periodo in cui il ballo polka stava diventando popolare a Praga. Per motivi commerciali si usava il nome polka per denominare diversi prodotti, come abiti e cappelli che si ritenevano ideali per ballare la polka, per es. polka hat, anche se spesso non c' entravano molto con il ballo. Mentre tutti questi prodotti col passare degli anni hanno perso la denominazione polka, il motivo a pois l' ha invece mantenuta inalterata fino ad oggi.


Il pois è ritenuto da molti (inclusa la sottoscritta) sinonimo di eleganza, stile, chic. Dai puntini più piccoli a quelli più grossi, questo pattern può essere indossato sempre, anche quando non è apparentemente incluso nelle tendenze della stagione, semplicemente perché non è e non andrà mai fuori moda. Un must have allora, a maggior ragione quest' anno che il pois va proprio di moda. Il motivo a pois non regala soltanto eleganza, ma è anche facile da abbinare a qualsiasi colore (più intenso o neutro) e tessuto (dal tulle al denim e alla pelle). Perfetto se volete creare uno stile femminile, preppy o vintage.
















Da ricordare che il motivo a pois piccoli appare sempre più elegante e addiritura snellisce la figura, mentre i pois grossi sembrano più moderni, ma sono anche più eccentrici e appariscenti. Per chi non se la sente di indossarlo o è insicura su come abbinarlo o semplicemente per chi vorrebbe qualcosa di classico, l' abito o la camicetta a pois piccoli in bianco e nero o blu scuro o beige è una soluzione sicura, nonché un must have assoluto.














Se vi piace mischiare fantasie diverse (un trend assoluto degli ultimi anni), i pattern a cui i pois si abbinano meglio sono le righe e il leopard. Fate comunque attenzione a non esagerare con i colori ed evitate di indossare più di due pattern diversi in un solo outfit. Può sembrare affascinante vedere le modelle al catwalk vestite così, ma nella vita reale il risultato sarebbe disastroso.



















Eviterei invece di abbinarlo ad un motivo a quadri, però non è detto che tale abbinamento è vietato. Se per es. entrambi o uno dei due pattern completa l' outfit in modo discreto e tranquillo, possiamo avere dei risultati interessanti. 









Naturalmente, se vi piace, potete abbinare pois a pois. Ultimamente abbiamo visto un abbinamento ancora più originale, un pezzo a pois piccoli abbinato ad un altro pezzo a pois grossi.











I pois si abbinano dolcemente anche a motivi floreali.











Molto chic anche gli accessori a pois!













Retrò e stile vintage.








LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...